Reimmatricolazione ape car p2

Reimmatricolazioni, reiscrizioni, assicurazioni e pratiche in generale / Registrations, insurance, and general papers
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Innanzitutto mi scuso se quello che vado a chiedere è presente in altri topic, ma io non l'ho trovato. Mi è stato proposto un ape car p2 a cui sono interessato, però si tratta di un mezzo perfettamente originale che è stato radiato d'ufficio una quindicina di anni fa, quindi sorgono dei dubbi, quali sono i costi di una reimmatricolazione, mi dicono che se sarà reimmatricolato sarà passato come mezzo d'epoca, è del 1981, dovrà andare alla revisione, ci vorranno pneumatici nuovi, la pompa freni, che mi assicurano è l'unica cosa mal funzionante, però per quanto ben conservato in ambiente asciutto quali sono i controlli per verificare il veicolo nel suo perfetto funzionamento e perché possa affrontare la revisione la reimmatricolazione? Capirete che essendo assolutamente neofita vorrei essere certo a cosa vado incontro, oltretutto essendo perfettamente a conoscenza di cosa significa la burocrazia e i costi occulti che normalmente essa ti presenta quando hai l'avventura di affrontarla, piccolo esempio, sono andato in una agenzia a chiedere informazioni e per prima cosa mi hanno chiesto venti euro per fare una visura di verifica alla supposta radiazione. Mi dicono che sarebbe meglio andare in un motoclub dove saprebbero indirizzarmi, preferisco chiedere a voi che ritengo sicuramente più informati. Per quanto riguarda la portata, cosa significa perdere la portata, non poter caricare neanche una borsa o un rastrello? Se fosse così per me perderebbe significato, lo prenderei proprio perché mi serve per i classici lavori nel bosco, quindi trasporto degli attrezzi tipo motosega, etc. Vi ringrazio se vorrete rispondere.
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da martincontrol »

Se devi affrontare la revisione in motorizzazione, deve essere tutto funzionante, quindi i freni devono essere perfetti, cioè non sbilanciati tra i due lati e di adeguata potenza, ovviamente anche l' anteriore. Il pianale non deve presentare zone troppo arrugginite o forate. Inoltre i giunti elastici e le varie componenti in gomma, devono essere a posto, come anche le plastiche dei fanalini. Ci sarebbe anche il problema dei gas di scarico, ma normalmente non ci sono grossi chiudono un'occhio. L' ape quando è stato fermato era perfettamente funzionante? Il motore funziona bene? Per il discorso portata, in effetti se te lo reimmatricolano come mezzo storico, la perdi. Penso che tu possa appoggiarci qualcosa, ma niente di pesante, tipo legna, terra ecc, poi c'è da vedere se ti dovessero fermare, se i carabinieri si mettono a controllare se ti hanno tolto la portata, non credo ma in caso di incidente con ape carico l'assicurazione potrebbe fare rivalsa verso te. Per i costi e le procedure in effetti ti puoi appoggiare ad un motoclub, perlomeno per le moto aiutano parecchio.
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

L'ape è visivamente perfetto, ruggine niente, è solo da rimettere in funzione, il proprietario è un mio amico e l'ultima volta che l'ha avviato è stato una decina di anni fa, aveva comprato la batteria che ovviamente ora è completamente esaurita, l'unico problema mi dice sono i gommini della pompa dei freni, l'aveva portata da un meccanico del posto ma non aveva fatto un buon lavoro e non aveva risolto. Sono appassionato di meccanica, però essendo un mondo nuovo voglio affrontarlo con i piedi di piombo, avere ben chiari i vari problemi che devo affrontare e vedere se sono in grado di affrontarli e risolverli, tra questi la ricerca dei pezzi di ricambio, si trovano con facilità? ci sono siti dedicati specializzati? i tre pneumatici ho visto su eBay si trovano a 70/90 euro. E poi l'assicurazione, dove è difficile trovare chiarezza, ci possono essere differenze di centinaia di euro. Un ultimo quesito, una volta messo in ordine dovrei portarlo alla revisione con un carro attrezzi non potendo circolare, è esatto? Volevo fare un conto complessivo dei costi, e questo ultimo passaggio sarebbero 200/250 euro. Il mezzo mi interessa senz'altro, però voglio fare un conto economico preciso. Il proprietario anni fa voleva rimetterlo in strada e dopo una serie di problemi burocratici ha rinunciato e si comprato un pickup indiano usato che utilizza per le stesse funzioni. Conto di postare le foto del mezzo appena possibile. Grazie
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da martincontrol »

Ciao, cerco di risponderti ai vari quesiti, i pezzi di ricambio non costano molto, si trova quasi tutto, a meno che tu non cerchi pezzi particolari come per esempio qualche minuteria. Trovi tranquillamente tutti i pezzi del motore, dei freni, le cuffie del cambio i giunti....ecc. per le gomme il prezzo mi pare eccessivo, che misura hanno? Per i freni, con circa 40 euro acquisti la pompa nuova, ma ti conviene cambiare anche i cilindretti, perché se l'ape è stato fermo tanti anni, sono sicuramente bloccati, il kit non costa tanto. Per l'assicurazione io spendo circa 220 euro l'anno, ma dipende dalla compagnia, fatti fare qualche preventivo. Per la revisione, con i privati ti fai fare un foglio di prenotazione e quel giorno puoi viaggiare per il percorso più breve per arrivare all'officina, ma trattandosi della motorizzazione non so se te lo rilasciano. Perlomeno dalle mie parti funziona così. Ovviamente ci vorrà una batteria nuova, ma prima di comprarlo trovane una usata o un booster e prova a metterlo in moto. Potresti anche dover pulire il carburatore e sostituire il giunto elastico del carburatore, insieme al tubo che va al filtro aria. Controlla anche il tubo in ferro che dalla pompa va ai freni posteriori a volte si marcia nella zona del pianale e perde olio. Controlla anche i giunti ruota in gomma e le cuffie del cambio. Posta le foto dai che siamo curiosi!
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Ringrazio per la pronta risposta, ora devo organizzarmi perché vorrei fare le cose per bene. Per prima cosa sarebbe da contattare un motoclub che mi fornisca il percorso burocratico da seguire, allo stesso tempo sarebbe da riportare il mezzo alla luce del sole, si trova in un magazzino abbandonato dietro ad altri mezzi, e magari con i classici cavi della batteria vedere se riprende vita, una domanda, ho visto che sul libretto di uso e manutenzione è previsto olio sae40, quindi non si usa olio per miscela 2t? Per i pneumatici il prezzo è di 80 euro per tre pezzi, non mi sembra malvagio, si tratta delle classiche marche asiatiche.
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

L'ho visto da vicino oggi per la prima volta, ha 14500km, è perfetto, unico segno sulla battuta della porta lato guida, una stupidaggine, nei prossimi giorni tenteremo di rimetterlo in moto.
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Oggi finalmente ci ho messo le mani su. La notizia positiva è che messa una candela nuova è partita quasi subito e il motore gira regolare, l'impianto elettrico pare apposto, manca la pompa dei freni, ma il proprietario ne ha due da poter installare, il carburatore dopo un po si è inchiodato al massimo e dovrà essere smontato e pulito è un ammasso informe di polvere mista a olio, la frizione mi fa pensare che si dovrà sostituire il disco, innestata la prima l'ape ha fatto un violento balzo in avanti come se la frizione non esistesse, quindi i lavori non mancano. Sono riuscito a fare la visura al pra e risulta come veicolo attivo, quindi sarà da pagare una multa per i bolli arretrati non pagati, ora si potrà fare il passaggio di proprietà, mi hanno consigliato di iscrivermi a un ape club locale per poterlo far diventare d'epoca e usufruire delle agevolazioni su assicurazioni e bollo. Domani dovrei portarlo a casa dove ho più spazio e attrezzatura per poterci lavorare su, è fattibile sostituire il disco della frizione? O è un lavoraccio da affidare ad un meccanico competente. Il proprietario mi assicura che ha sempre funzionato così, quando si innestava la prima era necessario frenare sennò saltava in avanti. Sarà ma ho un amico che ne ha uno identico e anche se non è perfetto non si comporta così. Comunque da lavorare c'è n'è, quindi avanti.
Avatar utente
Kalimero
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 441
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 23:20
Ape owned: AC3
Località: Pelosa - Varese Ligure (sul confine fra Parma e La Spezia)
Contatta:

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da Kalimero »

Non conosco l'Ape Car, ma stai sicuro che con frizione tirata non esiste che balzi in avanti inserendo una qualsiasi marcia!!
Dieci anni son pochi e son tanti per un mezzo. Se però è rimasto all'asciutto hai dalla tua che la carrozzeria non si è deteriorata. Piuttosto si saranno seccate tutte le parti in gomma esposte all'aria.
In merito alla frizione temo ti tocchi aprirla, soprattutto per i commenti del vecchio proprietario. Prova a regolare i cavi e vedere se cambia qualcosa e soprattutto controlla l'olio ...
Guarda che non sfuggi alla nostra curiosità morbosa di poter rimirare il tuo nuovo mezzo :D
Dai, pubblica qualche foto! e approfittane per fotografare quelle parti sulle quali nutri dubbi o hai domande ;)
Avatar utente
tata1911
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 135
Iscritto il: 29 giugno 2020, 17:29
Ape owned: ATM2
Località: Pavia

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da tata1911 »

Ciao complimenti sono contento per te.
Il carburatore con un kit di guarnizioni e un po’ di olio di gomito lo sistemi.
Il problema che ti è andata su di giri potrebbe essere dovuto a qualche condottò aspirazione di gomma che, essendosi seccato negli anni orasi è fessurato e ti antra troppa aria, quelli sono da ripassare tutti e sostituire.
La frizione io la farei ( fare da meccanico perché se non ho capito male solo l’estrattore costa circa 100), ma la farei fare più avanti, quasi x ultima, intanto una ad una sistemi tutto le tue cose, fai girare motore e vedi più nel complesso come va.
Ciao ciao
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Esistono anche nel mondo Ape Car dei tutorial su YouTube per la manutenzione? Sono super interessanti per chi dovesse ingegnarsi per conto proprio, per la mia auto e la moto sono stati importanti, mi hanno convinto di potercela fare in tanti casi, e dato che la cosa mi appassiona intenderei proseguire su questa strada, ho appena fatto un super tagliando alla moto, cambio olio, Candele, frecce a LED, relè frecce, catena corona e pignone, acqua di raffreddamento, con smontaggio carene serbatoio etc. e se non avessi trovato questi tutorial non so se mi sarei cimentato in questa impresa, ma ora che l'ho fatta sono ipersoddisfatto.
Avatar utente
tata1911
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 135
Iscritto il: 29 giugno 2020, 17:29
Ape owned: ATM2
Località: Pavia

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da tata1911 »

si si,
concordo hai ragione, i tutorial sono utilissimi e anche io li uso molto, al pari di un sacco di consigli utilissimi e preziosi che ho trovato su questo forum.
il mio consiglio era solo per la frizione. se noti, per tutto il resto le mie indicazioni era di "fare tu", ma per la frizione, tempo fa su questo forum avevo seguito una discussione in cui era emerso che solo l'attrezzo per smontare la frizione su ebay costava circa 100€ e in quell'occasione, la mia riflessione (in funzione dei km (pochi: la mia ape ad oggi ha 9000 km e ad esagerare ne farò 500 all'anno) che faccio io con la mia ape) era proprio quella che, quando sarà il momento, di fare la frizione nuova, la farà fare da un meccanico, perché io non sarò mai nella condizione di ammortizzare il costo dell'attrezzo.
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Parlando oggi con un esperto di ape mi ha consigliato di metterlo in ordine di marcia e la frizione lasciarla per ultima come anche qui è stato detto, di provare a correre anche così perché molto probabilmente si è incollata, se non si risolve bisogna sostituire il disco. I pezzi di ricambio sembrano facilmente recuperabili e i costi non sono eccessivi. Appena ho capito come si fa posto le foto.
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

dopo un po' di tempo mi rifaccio vivo, intanto posto le foto.
Allegati
rsz_2img_20210305_094142.jpg
rsz_img_20210305_094150.jpg
rsz_img_20210305_094200.jpg
rsz_img_20210305_094217.jpg
motore zozzo
motore zozzo
motore pulito
motore pulito
freno post da rifare
freno post da rifare
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Abbiamo revisionato la pompa dei freni, cambiato i gommini, cambiato la cinghia, lavato dentro e fuori il carburatore e sostituite le guarnizioni, sostituito l'accensione elettronica,controllato le spazzole del dinamotore,lavato il serbatoio benzina dentro e fuori, sostituito il filtro dell'aria,ora sono in arrivo le ganasce dei freni e i cilindretti posteriori, quello anteriore era gia' stato rifatto nuovo dal proprietario, la cuffia in gomma del preselettore del cambio e' rotta e la sostituiamo,cambiamo l'olio, e provvediamo per una batteria. Come si smontano le ganasce dei freni? Se ci potete dare una mano senza che diventiamo matti, e la frizione sara' un'altro bel problema, l'altro giorno l'abbiamo messo in moto, fatto scaldare bene,innestata la marcia e' partito come una freccia e si e' fermato contro un muro senza alcun danno e' bello tosto il paraurti, ma con un gran spavento, insomma la frizione non tiene, consigli sul da farsi? il motore gira molto bene e dato che abbiamo smontato lo scarico e non ha incrostazioni, e' bello pulito e sul cilindro ci sono ancora i segni della lavorazione di fabbrica.Ha una batteria completamente andata e lo facciamo partire con i cavi, dai primi controlli sembra non caricare, quali sono gli indiziati dove mettere le mani? Sperando di avere un aiuto dal forum vi saluto, i lavori comunque continuano.
Avatar utente
mondoape
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3412
Iscritto il: 19 marzo 2002, 0:00
Ape owned: AD1

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da mondoape »

Complimenti, sembra nuovo! A livello di carrozzeria lo farei lucidare, con qualche ritocchino solo dove serve. Per il problema descritto, oltre a cambiare l'olio, metterlo a livello e regolare i cavi come già consigliato, non saprei cosa consigliare oltre ad aprire la frizione per una verifica visiva. Viste le condizioni generali vale veramente la pena spenderci qualche soldino.
Rispondi