Reimmatricolazione ape car p2

Reimmatricolazioni, reiscrizioni, assicurazioni e pratiche in generale / Registrations, insurance, and general papers
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Sono arrivato quasi alla fine del lavoro, ora sto lucidando la cabina e le sponde, presto metterò le foto del risultato, mi resta da sostituire il cavo dell'apertura porta lato guida e sarà ad occhio un bel casino, e registrare il freno a mano che tiene poco, a questo proposito potete consigliarmi la giusta procedura? Sostituendo le ganasce e i cilindretti posteriori ho chiuso le camme che ci sono, sono quelle che devo riaprire per far funzionare bene il freno a mano? C'è un metodo preciso per ottenere un buon risultato? Non vorrei far manovre sbagliate. Grazie
Avatar utente
Kalimero
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 440
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 23:20
Ape owned: AC3
Località: Pelosa - Varese Ligure (sul confine fra Parma e La Spezia)
Contatta:

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da Kalimero »

Se per camme intendi i registri delle ganasce, devi girarne uno finché blocca il tamburo. A questo punto torni indietro di poco finché senti il tamburo girare libero. La stessa cosa per l'altro registro. Poi passi all'altra ruota. A questo punto potrai spurgare l'impianto. Fatto ciò è probabile che dopo qualche frenata tu debba ricontrollare bene i registri in quanto le ganasce si saranno assestate bene. Se la frenata ti soddisfa potrai passare a registrare il freno a mano.
Questa è la procedura che normalmente adotto per qualsiasi freno e penso che vada bene anche per la tua Ape. L'unica rottura di scatole è memorizzare il verso dei vari registri. Se una ganascia la avvicini al tamburo girandolo in senso orario per l'altra dovrai girare il registro in senso antiorario per avvicinarla al tamburo. Questo sistema dei registri è necessario affinché la corsa che devono percorrere le ganasce sia la più breve possibile. Ne va della reattività dei freni, ovvero più sono vicine al tamburo e più corta sarà la corsa del pedale del freno e quindi più pressione potrai esercitare sul pedale/pompa
Per tranquillità e fugare qualsiasi dubbio aspetta magari anche la risposta di qualcun altro. ;)
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Questo va ad influire sul funzionamento del freno a mano? Prima di fare questa prova toglierò i tamburi per controllare come funzionano le camme. Domani lo faccio e poi vi faccio sapere. L_K*
Avatar utente
Kalimero
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 440
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 23:20
Ape owned: AC3
Località: Pelosa - Varese Ligure (sul confine fra Parma e La Spezia)
Contatta:

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da Kalimero »

Certo che va a influire ... sempre per lo stesso principio. Se le ganasce fossero lontane dal tamburo, capirai bene che dovresti tirare molto la leva del freno a mano prima che le stesse blocchino la ruota. Il cavo del freno a mano avrà sicuramente un altro registro per evitare l'eccessivo gioco fra leva e sistema di leveraggio sulle ganasce.
Buon lavoro
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Alla fine questo e' il risultato delle mie fatiche, spero che si vedano bene le foto, il passaggio di proprieta' e' costato la bellezza di 690 euro, di meno non e' stato possibile trovare, l'assicurazione altri 200 euro, fate conto che per l'auto con cui faccio 40000km all'anno spendo 150 euro. Comunque tutto e' andato a buon fine e l'ape pare funzionare bene, ha solo bisogno di viaggiare dopo tanti anni di inattivita', la carburazione dopo tante lotte e' quasi perfetta, la candela e' piu' chiara di quella della foto, il minimo e' regolare, diciamo che ogni tanto fa fatica a calare di giri quando si rilascia l'acceleratore, i freni posteriori e la pompa sono nuovi, in frenata si punta abbastanza sull'anteriore, l'impianto elettrico e' perfetto, la dinamo ricarica a 14,8v, parte al primo colpo, la frizione da freddo e' restata brusca ma scaldando migliora molto, solo l'innesto della quarta e' restato un po' delicato e prende un bel colpo se si tira su di giri la terza, a bassi giri entra senza alcun problema, resta una vibrazione molto fastidiosa sullo snodo della leva del cambio che non riesco a risolvere, se premo verso il basso o l'alto sparisce. Al momento ho fatto 150km e piu' va e meglio va. Un saluto al forum
Allegati
IMG_20210506_141046.jpg
IMG_20210506_141057.jpg
IMG_20210506_141122.jpg
IMG_20210506_141136.jpg
IMG_20210506_141202.jpg
IMG_20210506_141218.jpg
IMG_20210517_121506.jpg
IMG_20210517_152000.jpg
IMG_20210517_160529.jpg
Avatar utente
Kalimero
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 440
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 23:20
Ape owned: AC3
Località: Pelosa - Varese Ligure (sul confine fra Parma e La Spezia)
Contatta:

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da Kalimero »

Beh, che dire? Molto ma molto bella!! Complimenti! !>^
In merito al rimanere accelerata, controlla bene guaina e cavo acceleratore e che il carburatore scorra bene e se sei tranquillo che sia tutto in ordine cerca di capire se è un problema che ti fa a motore freddo, caldo o sempre. Purtroppo le infiltrazioni d'aria sono sempre in agguato!!
Goditi la tua Ape ora ;)
Avatar utente
tata1911
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 135
Iscritto il: 29 giugno 2020, 17:29
Ape owned: ATM2
Località: Pavia

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da tata1911 »

complimenti!!!!
davvero
lavoro egregio,
si vedeva già dalle prime foto che era stata conservata molto bene ( evidentemente in un luogo asciutto)
goditela perchè è stupenda.
ciao ciao e a presto
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Però i problemi non mancano, e già la seconda volta che trovo il fusibile che c'è di fianco al regolatore di tensione bruciato, la spia della batteria non si accende, mio fratello ritiene che sia colpa del regolatore stesso, c'è casistica di questo? La prima volta che lo trovato bruciato l'ho sostituito e poi ho misurato la carica della dinamo con motore accelerato e risultava anche superiore ai 14.5v, quindi bene addirittura forse troppo, adesso vedendo che la spia della batteria non si accende ho ricontrollato il fusibile e l'ho trovato nuovamente bruciato. Da che parte comincio?
Avatar utente
Kalimero
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 440
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 23:20
Ape owned: AC3
Località: Pelosa - Varese Ligure (sul confine fra Parma e La Spezia)
Contatta:

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da Kalimero »

io partirei dal regolatore. Se non costa molto lo sostituirei, altrimenti ne cercherei uno equivalente. L'importante è controllare che funzioni l'erogazione in corrente continua.
Quanti contatti ha quello che c'è su adesso?
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Ha cinque contatti, ma utilizzati quattro
andy5238
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 11 febbraio 2021, 18:55

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da andy5238 »

Montato il regolatore nuovo e la spia resta spenta, dopo svariati altri controlli e tentativi il colpevole è stato individuato........ Era il portalampada della lampadina che era in tilt, quindi la regola resta sempre la stessa, se il ferro da stiro non funziona controlla per prima cosa la spina e poi vai avanti, la regola la conosciamo benissimo però la figura da grullo ogni tanto bisogna farla. OI- OI- OI-
Avatar utente
Kalimero
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 440
Iscritto il: 24 ottobre 2020, 23:20
Ape owned: AC3
Località: Pelosa - Varese Ligure (sul confine fra Parma e La Spezia)
Contatta:

Re: Reimmatricolazione ape car p2

Messaggio da Kalimero »

L'importante è aver risolto e ... non aver speso troppo per il regolatore ;)
Rispondi