MondoApe.com, il sito dedicato al restauro dell'Ape Piaggio d'epoca
Oggi è 22 marzo 2019, 7:03

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Testa ape car p2
MessaggioInviato: 26 febbraio 2019, 15:16 
Non connesso
Apista aspirante

Iscritto il: 23 febbraio 2019, 20:47
Messaggi: 6
Ape posseduto: Altro
Ma guardate, il giunto elastico dovrebbe essere montato correttamente, sia perchè la situazione è un po' migliorata rispetto a prima e sia perchè nel montarlo moio padre si è fatto aiutare da un amico abbastanza pratico di api vespe motori ecc e che ha anche anche una piccola officina con "buca" da cui lavorare in modo abbastanza agevole. Inoltre adesso che il meccanico ha smontato e rimontato il carburatore dovrebbe aver notato anche un eventuale mal posizionamento del giunto elastico, per cui tenderei ad escludere quel problema lì.

I sintomi dell'ape erano:
- non regge il minimo se non tirando l'aria
- il motore gira male ai bassi, meglio agli alti, anche in questo caso tirando l'aria gira meglio
- gli era capitato anche che rimanesse accelerata e mi raccontava che pur togliendo la candela in un paio di occasioni continuava a scoppiettare, l'unica era stata chiudere il serbatoio..

poi altri dettagli me li farò dire dall'utilizzatore: fate conto che se mi capita di avere l'ape nei piedi e devo spostarla, metto in folle e la sposto a spinta... per cui devo chiedere a lui. :)

PS.
Ricordo che un tempo avevo una vespetta e tirando l'aria resuscitava, ai bassi non andava bene e mi "bruciava" la bobina (ricordo che l'avevo sostituita un paio di volte), avevo provato a mettere getto più piccolo ecc ecc ma niente, il motore era maggiorato tipo a 105 o qualcosa del genere così come il carburatore. Ebbene alla fine il problema era l'impianto elettrico: con un amico appassionato di meccanica avevamo sostituito l'impianto elettrico, i cavi "marci" ecc e finalmente siamo poi riusciti, più che altro lui, a regolare tutto il resto, carburazione ecc, era diventato un altro mezzo, completamente rinnovato. Per cui il fattore corrente potrebbe anche essere da considerare, però nel caso dell'ape non si avvertono "rappettamenti", come ai tempi riscontravo io sulla mia vespa, se si va a giri un po' sostenuti da come ho capito gira in modo abbastanza accettabile, il problema è quando si alza il piede dall'acceleratore.


Share on FacebookShare on TwitterShare on Google+
Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Testa ape car p2
MessaggioInviato: 26 febbraio 2019, 15:16 


Top
 Oggetto del messaggio: Re: Testa ape car p2
MessaggioInviato: 26 febbraio 2019, 16:51 
Non connesso
Apista veterano
Apista veterano

Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Messaggi: 387
Ape posseduto: MPR2
Se non regge il minimo potrebbe essere perchè è ostruito il getto del minimo, quindi bisogna pulirlo e soffiarlo per bene, controllando che sia stasato. Inoltre spero che sia stato pulito tutto il carburatore, compreso il suo filtrino della benzina, tenuto da un bullone con chiave da 10 mm. Come prova conviene staccare il tubo che arriva dal serbatoio al carburatore per vedere se ha una portata di benzina sufficiente ad alimentare il carburatore. Per il supporto elastico, se non si fa attenzione è molto probabile inserirlo al rovescio, comunque se è stato montato da un meccanico, che conosceva questa sua particolarità, dovrebbe essere a posto. Se il motore rimane in moto anche togliendo il contatto della chiave, il motore va in autocombustione, cioè detona, la benzina si incendia autonomamente senza l' ausilio della scintilla e ci sono varie cause, tra cui elevato rapporto di compressione, elevata temperatura del gruppo termico ed altre. Per l' impianto elettrico invece, normalmente tende a perdere i colpi ed a scoppiettare dalla marmitta, inoltre spesso non parte proprio e se parte si spengne velocemente. Quindi ricapitolando: Se regge il minimo solo tirando l' aria è perchè non arriva sufficiente benzina al motore, quando è al minimo, ma potrebbe anche essere un problema del carburatore o di aspirazione dai paraoli dell' albero motore. Stesso discorso se va meglio quando si tira l' aria ad alto numero di giri, vuol dire che anche quì non passa sufficiente benzina al motore, perchè in un ape che funziona bene, con motore caldo, tirando l' aria si ingolfa e come si lascia al minimo si spegne.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Iscritti connessi: Bing [Bot], Google Adsense [Bot]


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron




Copyright © Mondoape - Tutti i diritti riservati