prova motore a banco.

P602, ATM1, TM, P703, P703V, ATM2, ATM3, ATD1, ATD2, FL, FL2, ZAPT10000
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

buon giorno ragazzi ho bisogno di un piccolo aiuto.
ho appena acquistato un motore per il p 703 online , mi e' arrivato da bologna da uno sfasciacarrozze del 2006 6000km 350E con spedizione.
devo dire che sono abbastanza deluso in quanto ho notato subito che e' stato modificato ( collettore lamellare malossi e fresatura travasi carter motore) la cosa non mi va , ma essendo completo di tutto dalla parte elettrica centalina rossa ducati a dinamotore ( che sembra appena sostituito) oltre tutte le cuffie in plastica semiassi , diciamo che comunque anche come ricambio non e' male.
l'ho smontato per vedere come era messo e oltre tutto quello sopradescritto ho notato che in passato ha subito una grippata , si nota dai segni lasciati sul cielo della testata da pezzi di segmento desumo, e gruppo termico retificato.
la cosa strana e' uno stato di materiale carbonoso all'interno del pistone e' la prima volta che mi capita di notarlo , sul mio , e ne ho cambiati 5 al massimo e' annerito il cielo interno qui e' propio impastato non vorrei che sia dovuto a un eccesso di miscela visto i travasi allargati , da qui la decisione di appalicare il pacco lamellare modificando il caondotto d'aspirazione esterno che va dal carburatore al carter.
come prima cosa ho costruito un supporto per lavorare agevolmente al banco , smontato e pulito tutto fuori e dentro ora mi apperesto a rimontare il tutto e vorrei provalo a banco , ma non so come fare ad avviarlo potreste aiutarmi???
ho un teleruttore di riserva ma non so come collegarlo , o meglio seguendo lo schema ho capito che gli ultimi due fili del dinamotore , per capirci il rosso e il blu non servono allo scopo in quanto dovrebbero servire a ricaricare la batteria , stessa cosa per il radrizzatore di corrente , ma per il resto non capisco .
da quello che intuisco dal schema elettrico io farei cosi:
il primo filo che parte dal dinamoteore 3D , vada a massa sul teleruttore , poi al morsetto subito vicino va il + della batteria e un filo che manderei a un interuutore a pulsante .
terzo morsetto sul teleruttore filo bianco che va al commutatore non ho capito a cosa serva e quarto morsetto sul teleruttore va al D- secondo voi puo' andare . o magari basta collegare il + e il - della batteria ma poi cosa devo toccare sul dinamotore non vorrei rovinarlo
grazie dei consigli
Avatar utente
cbfender
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 214
Iscritto il: 3 gennaio 2016, 14:18
Ape owned: ATM2

Re: prova motore a banco.

Messaggio da cbfender »

Ciao, se non chiedo troppo potresti fare un video quando riuscirai a farlo partire? Grazie
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

certamente ma a parte accenderlo ho anche il problema di pubblicarlo hahahah
al posto di aiutarmi mi crei ansia hahahah

scherzo naturalmente
Avatar utente
cbfender
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 214
Iscritto il: 3 gennaio 2016, 14:18
Ape owned: ATM2

Re: prova motore a banco.

Messaggio da cbfender »

Spero veramente di non crearti ansia sarebbe terribile...
Ti ringrazio per la disponibilità.
Saluti
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da martincontrol »

Salve, per mettere in moto l' ape, puoi evitare il teleruttore, ti basta collegare un cavo di buona sezione al cavo del dinamotore, quello che nell' ape ha sezione maggiore ed è quello distante dalla altra coppia di cavi che si occupa della ricarica della batteria. Se farai così noterai una sfiaccolata appena lo colleghi, ma non ti preoccupare non rovini niente. Gli altri due fili del dinamotore puoi lasciarli scollegati, mica lo terrai in moto un ora, vero? Poi procedi collegando i tre cavi della bobina al motore. C'è però un problema e cioè che a regola dovresti mettere l' olio nel cambio-differenziale del motore, cosa che non puoi fare se non monti i semiassi. Dovresti fabbricare dei tappi al posto dei semiassi e poi mettere l' olio. Non ti consiglio di metterlo in moto senza olio, un cuscinetto dell' albero motore, quello lato frizione, si lubrifica con quell' olio, quindi fai tu le conclusioni. Tutto qui, ciao
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da martincontrol »

Sono sempre io, se invece vuoi collegare il teleruttore di avviamento, devi fare così: i due cavi di grande sezione, quelli che si avvitano con la chiave da 10, li colleghi uno al più della batteria ed uno al cavo del dinamotore, quello distante dalla coppia rosso e blu, con cavo di buona sezione. Poi devi collegare a massa la carcassa del teleruttore e l' ultimo cavo disponibile, chiave da 7-8, lo colleghi al positivo della batteria quando vuoi mettere in moto il motore.
URSUS
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 97
Iscritto il: 9 agosto 2014, 23:04
Ape owned: ATM2
Località: TREVISO/BELLUNO

Re: prova motore a banco.

Messaggio da URSUS »

Ciao a tutti, sapendo cosa costano i ricambi specie i particolari ho avuto un occasione e ho acquistato un motore atm2t usato da tenere di scorta; ha 20mila km ma è in ottime condizioni; se qualcuno di voi vuol postare uno schemino elettrico per metterlo in moto al banco gliene sarei grato....se lo mettete in moto fatelo andare con miscela direttamente poiché il miscelatore andrebbe a vuoto....ottima l'osservazione della lubrificazione da olio del cambio non ci avevo pensato....per praticità l'ho montato su un pallet...sarei curioso di metterlo in moto grazie a tutti
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

martincontrol ha scritto:Sono sempre io, se invece vuoi collegare il teleruttore di avviamento, devi fare così: i due cavi di grande sezione, quelli che si avvitano con la chiave da 10, li colleghi uno al più della batteria ed uno al cavo del dinamotore, quello distante dalla coppia rosso e blu, con cavo di buona sezione. Poi devi collegare a massa la carcassa del teleruttore e l' ultimo cavo disponibile, chiave da 7-8, lo colleghi al positivo della batteria quando vuoi mettere in moto il motore.
grazie , grazie molte , adesso che mi hai spiegato so cosa devo fare , finisco il montaggio , posso anche montare i due semiassi li ho ( qualche anno fa ho comperato un motore totalmente smontato che poi ho scoperto essere di un 602 , penso perche' tutta la parte meccanica del cambio e' identica ma la biella ha il diametro del perno lato frizione piu' piccolo del 703 e quindi anche il foro del piatto reggi frizione e' piu' piccolo me ne sono accorto quest'anno quando ho cercato di sostituirlo al mio) quindi monto i semiassi , costruisco due sostegni per sorreggerli e posso riempire con olio motore .
ma gia' che ci sono ti scrocco un altro consiglio , perche' su alcuni manuali si dice di mettere nel carter motore olio miscela?????
mi sembra strano io ho sempre messo olio minerale mi sembra 40w
grazie ancora
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

se non mi avessi detto come procedere, avevo escogitato un piano B che illustro x onor di cronaca.
avendo montato il mio motore su un supporto e fissato a un tavolino che ho recuperato in discarica (appena finito posto le foto) avrei messo il motore da parte al mio ape( essendo sul tavolo e' praticamente come appoggiato sul cassone), e scollegando il mio dinamotore (quello montato sull'ape) avrei fatto una prolunga di tutti i quattro fili + la massa collegandoli al dinamotore a banco e girando la chiave dell'ape dovrebbe avviarsi , almeno in teoria.
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da martincontrol »

Per l' olio del cambio se cerchi ne abbiamo già parlato qui sul forum, ora non riesco a trovare il link. Comunque in linea di massima, dipende dall' anno di immatricolazione dell'ape. Su quelli vecchi veniva montato un olio unigrado sae 30, che con il passare del tempo è sparito dalla circolazione. L' unico olio unigrado che si trovava era appunto quello da miscela, che poteva tranquillamente essere usato, infatti io nel mio ape (501) uso quello, ecco perchè veniva consigliato nel manuale di istruzioni. Sui nuovi modelli invece si monta un olio molto più denso cioè il sae 80-90 che era quello che veniva usato anche nei cambi delle autovetture fino a circa 20 anni fa. Se ti hanno consigliato quello da miscela, vai tranquillo è lui. Una raccomandazione, non usare olio sintetico, ma minerale, il sintetico potrebbe impastare i dischi frizione. Il tuo piano b per mettere in moto il motore comunque non fa una piega, funziona bene.
Allegati
olio cambio.jpg
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

martincontrol ha scritto:Per l' olio del cambio se cerchi ne abbiamo già parlato qui sul forum, ora non riesco a trovare il link. Comunque in linea di massima, dipende dall' anno di immatricolazione dell'ape. Su quelli vecchi veniva montato un olio unigrado sae 30, che con il passare del tempo è sparito dalla circolazione. L' unico olio unigrado che si trovava era appunto quello da miscela, che poteva tranquillamente essere usato, infatti io nel mio ape (501) uso quello, ecco perchè veniva consigliato nel manuale di istruzioni. Sui nuovi modelli invece si monta un olio molto più denso cioè il sae 80-90 che era quello che veniva usato anche nei cambi delle autovetture fino a circa 20 anni fa. Se ti hanno consigliato quello da miscela, vai tranquillo è lui. Una raccomandazione, non usare olio sintetico, ma minerale, il sintetico potrebbe impastare i dischi frizione. Il tuo piano b per mettere in moto il motore comunque non fa una piega, funziona bene.
molte grazie del consiglio sei molto gentile
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

martincontrol ha scritto:Salve, per mettere in moto l' ape, puoi evitare il teleruttore, ti basta collegare un cavo di buona sezione al cavo del dinamotore, quello che nell' ape ha sezione maggiore ed è quello distante dalla altra coppia di cavi che si occupa della ricarica della batteria. Se farai così noterai una sfiaccolata appena lo colleghi, ma non ti preoccupare non rovini niente. Gli altri due fili del dinamotore puoi lasciarli scollegati, mica lo terrai in moto un ora, vero? Poi procedi collegando i tre cavi della bobina al motore. C'è però un problema e cioè che a regola dovresti mettere l' olio nel cambio-differenziale del motore, cosa che non puoi fare se non monti i semiassi. Dovresti fabbricare dei tappi al posto dei semiassi e poi mettere l' olio. Non ti consiglio di metterlo in moto senza olio, un cuscinetto dell' albero motore, quello lato frizione, si lubrifica con quell' olio, quindi fai tu le conclusioni. Tutto qui, ciao
fatto!!!!
molte grazie ho fatto come mi hai detto e si e' messo in moto subito e con tanto di minimo.( cosa rara)
fa' un rumore strano in aspirazione , ricorda molto il verso dell'anatra , ma per due motivi , il primo non ho montato alcun scatola filtro inoltre ho montato un pacco lamellare della malossi ( mi e' arrivato con questa modifica)che fa' questo strano rumore, ma sono molto sodisfatto
vorrei postare un piccolo video ma non so come si fa.
ti ringrazio molto per i tuoi consigli molto fruttuosi
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da martincontrol »

Dai posta il video, sono curioso di vedere il pacco lamellare!
drflicorny
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 219
Iscritto il: 16 giugno 2010, 23:55
Ape owned: AF1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da drflicorny »

pure io
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

si ma come si fa' ,le istruzioni del forum parlano di foto ma i video????
Rispondi