prova motore a banco.

P602, ATM1, TM, P703, P703V, ATM2, ATM3, ATD1, ATD2, FL, FL2, ZAPT10000
drflicorny
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 219
Iscritto il: 16 giugno 2010, 23:55
Ape owned: AF1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da drflicorny »

anche qualche foto va bene
Avatar utente
cbfender
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 214
Iscritto il: 3 gennaio 2016, 14:18
Ape owned: ATM2

Re: prova motore a banco.

Messaggio da cbfender »

Puoi provare a caricarlo su YouTube e poi pubblicare il link :)>-

L_K*
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

se qualcunio potesse cancellare i miei tentativi di pubblicare ve ne sarei molto grato il sistema del forum lo trovo un po' complicato ne ho trovato uno piu' semplice
Immagine
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

Immagine
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

Immagine
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

allora nelle prime due immagini si vede il supporto anteriore del motore , un pistone e cilindro grippati hahaha
poi una catena che serve a contenere le vibrazioni( quando in moto) e posteriormente ho usato il supporto del motore al telaio originale per imbullonare il motore a un ferro u [ che lo tiene fermo al supporto ( un tavolino)
mandero altre immagini perche' fatico a capire io stesso hahah
nella terza immagine si vede il collettore d'aspirazione modificato per accogliere il pacco lamellare in carbonio malossi.
i travasi di banco sono stati limati circa 2/3 mm
monta pistone da retifica .
onestamente non avrei fatto tale modifiche le trovo inutili m,a il motore mi e' arrivato cosi , appena lo monto vedo se sono servite a qualche cosa , ma non ne vedo l'utilita' l'ape deve trasportare e non correre . i consumi tra l'altro non sono dei piu' contenuti cosi' sara' anche peggio
drflicorny
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 219
Iscritto il: 16 giugno 2010, 23:55
Ape owned: AF1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da drflicorny »

vero, ma esistono anche elaborazioni da tiro, come quella che ho fatto io, piuttosto che solo per correre.
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

drflicorny ha scritto:vero, ma esistono anche elaborazioni da tiro, come quella che ho fatto io, piuttosto che solo per correre.
immagino che agiscano sui rapporti piuttosto che su centraline elettroniche per anticipo
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

pero' onestamente 350e spedito va bene cosi' solo il dinamotore ne vale 100 usato e questo e' molto recente , la campana frizione altrettanto quindi sono contento, certo l'avrei preferito originale , ma non avendo potuto recarmi a bologna a vederlo , va bene cosi.
nokiaspace
Apista aspirante
Messaggi: 12
Iscritto il: 4 novembre 2016, 12:41

Re: prova motore a banco.

Messaggio da nokiaspace »

Ciao ma poi sei riuscito a metterlo in moto?
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

ciao a tutti ,oggi ho montato il motore , sveglia alle 6,30 e giu' in box .
alle 12,30 mi manca di montare , il tunnel centrale in cabina che ho smontato per sostituire il cavo e la guaina del cambio marce e la scocca inferiore in plastica del motore..
se non offendo do due consigli.
- per montare il motore da soli la cosa migliore e' appoggiare il motore ai due supporti posteriori, fissarlo provvisorialmente anteriolmente (io ho sollevato il tutto facendo passare una cinghia sotto il cilindro e facendo leva con un legno appoggiato alla schiena e messo di traverso al vano motore cosi d'avere le mani libere per fissare il perno.) , poi con il crik sollevare il posteriore( facendo fulcro sul tappo olio motore sottostante) , fissare i due perni e poi ripassare all'anteriore ,( usando ancora il crik appena sotto sl cilindro) io per capirlo ho buttato un ora.
per montare il cavo cambio marce (versione manubrio) farlo scorrere nella guaina ingrassata , far passare tutti i silent blok fissarlo provvisorialmente al selettore marce ,lato motore solo allora si puoi fissare la coppiglia che ferma la rondella grande al silent blok altrimenti sono solo bestemmie e basta , eventualmente poi si regola il selettore marce con i giusti spazi, fare attenzione al ferma filo , all'interno vi sono due piccoli cilindri d'acciaio che fermano il filo stesso e che vengono pressati dalla vite preposta se non li mettete correttamente in poco tempo tranciate il cavo.( cilindretto , filo , cilindretto e vite )
- non montare carburatore collettore e chiocciola anteriore di raffreddamento , li rompereste in quanto il motore naturalmente si appoggia al'anteriore ( visto che prima lo sollevate posteriormente)trancereste sicuramente il collettore in gomma che si interpone tra collettore in alluminio e carburatore , be la chiocciola in plastica e' intuibile visto che bisogna passarci una fettuccia sul cilindro per sollevarlo.
-io visto che era smontato ho sostituito anche i supporti in gomma dei semiassi che erano logori sebbene li abbia sostituiti sette anni fa , ma spesso trasporto oltre il limite e questo evidentemente li usura di piu'.
- il motore va montato con i semiassi gia montati in quanto anche al banco si fa' fatica a far passare i satelliti , non voglio immaginarmi sdraiati sotto l'ape,
QUESTA MIE RIFLESSIONI NON VOGLIONO ESSERE IN ALCUN MODO UNA GUIDA O UN TUTORIAL in quanto io non sono un meccanico ma un infermiere , ma oggi essendomi trovato in difficolta' nei punti sopracitati ho voluto mettervi a conoscenza delle mie difficolta' e di come le ho risolte , la cosa per un meccanico sara' sicuramente ,esilerante , ma io ho fatto tutto questo per la prima volta nel garage di casa da solo -
al momento ho solo messo in moto l'ape e con mio stupore ha anche un ottimo minimo , ora nel pomeriggio , controllero' meglio le regolazioni e faro' un giretto vi sapro' dire ......... RIPETO IO FACCIO TUTTO DA SOLO IN DUE MAGARI QUESTI MIEI CONSIGLI NON SERVONO NON TENETE CONTO
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da martincontrol »

Per montare il motore del 703, privo di dinamotore, semiassi che danno noia, cuffia convogliatore carburatore e marmitta, si appoggia su di un cric, si alza tendolo e si inserisce verso la cabina di guida, una volta appoggiato sui supporti si fissa momentaneamente il supporto della testata e si rimonta tutto. I semiassi nel 703 si montano bene, vanno montati prima del dinamotore, non sono come quelli dell' apecar o 501, che per rimettere i 4 bulloni della cuffia, fanno bestemmiare.
tizipaa
Apista novizio
Apista novizio
Messaggi: 73
Iscritto il: 23 settembre 2009, 17:43

Re: prova motore a banco.

Messaggio da tizipaa »

be oddio sul si montano bene avrei qualche dubbio, nel senso che i due satelliti si infilano con una tolleranza veramente minima, quindi se si montano col motore appoggiato su un tavolo non danno noia ma sdraiati sotto , il dinamotore se non forse per il peso nonn ne vedo il senso di smontarlo cosi come i semiassi montati , concordo col carburatore e marmitta , poi evidentemente sta' alla manualita' di ognuno io non sono esperto e quindi , sono lento ma i semiassi non mi hanno infastidito per nulla concordo che sia facile poi montarli alla crociere
questa pero' e' una mia impressione se il manuale dice di smontarli evidentemente sbaglio io e forse per questo che i ho messo quasi 8 ore a montarlo.
drflicorny
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 219
Iscritto il: 16 giugno 2010, 23:55
Ape owned: AF1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da drflicorny »

tizipaa ha scritto:
drflicorny ha scritto:vero, ma esistono anche elaborazioni da tiro, come quella che ho fatto io, piuttosto che solo per correre.
immagino che agiscano sui rapporti piuttosto che su centraline elettroniche per anticipo
no, si tratta di sostituire il gruppo termico ed adeguare i travasi. Io ho mantenuto il carburatore originale, può darsi che con un collettore lamellare vada anche meglio. L'anticipo avevo provato ad aumentarlo, limando le sedi dello statore dell'accensione elettronica, ma l'ho rimessa al valore originale perchè mi pareva scaldasse. I rapporti sono già molto corti, e non mi risulta esistano modifiche, se parliamo di api TM, MP o car.
Avatar utente
martincontrol
Esperto TM P703
Esperto TM P703
Messaggi: 543
Iscritto il: 28 marzo 2014, 15:09
Ape owned: MPR1

Re: prova motore a banco.

Messaggio da martincontrol »

Non ho letto il manuale di officina dell' ape, i semiassi si mettono tranquillamente anche dopo, basta sollevarli ed infilarli diritti nella loro sede, spostando magari il motore da una parte, poi si procede a mettere le 4 viti delle cuffie ed infine si rimontano i 3 bulloni passanti dei giunti. Il dinamotore si smonta proprio per agevolare il rimontaggio dei semiassi. Il motore si può anche montare con i semiassi già montati, ma bisogna stare attenti a non farli uscire dalla loro sede nel differenziale, ecco perchè io preferisco metterli dopo. Comunque con circa 2 ore si monta tranquillamente il motore, certo dipende dalla manualità di chi lo monta, io ho molti anni di esperienza come meccanico auto, quindi ho una certa manualità nella meccanica, ma se uno lo fa per passatempo, non è di certo un problema se ci si mette di più, basta avere del tempo libero, l' importante è sperimentare e non arrendersi al primo problema.
Rispondi