Motocarri aermacchi

Lambro, Motoguzzi, Gerosa, Bremach, Aermacchi, Empolini e chi più ne ha più ne metta.
Avatar utente
mondoape
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3331
Iscritto il: 19 marzo 2002, 0:00
Ape owned: AD1

Re: motocarri aermacchi

Messaggio da mondoape »

Allego con piacere le foto inviatemi da Makalu:
Allegati
DSCN3750.jpg
DSCN3751.jpg
DSCN3752.jpg
DSCN3753.jpg
DSCN3754.jpg
DSCN3755.jpg
Avatar utente
mondoape
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3331
Iscritto il: 19 marzo 2002, 0:00
Ape owned: AD1

Re: motocarri aermacchi

Messaggio da mondoape »

Altre due immagini:
Allegati
Aermacchino_a.jpg
AermacchiCavaliere150.jpg
apemaia
Apista esperto
Apista esperto
Messaggi: 205
Iscritto il: 21 maggio 2007, 21:03

Re: motocarri aermacchi

Messaggio da apemaia »

aronne ha scritto:"Sul cassone pare esserci scritto "diesel", quindi dubito un po' che la motorizzazione fosse 750 a benzina come detto da apemaia a inizio post.
.
Confermo che la prima versione era a benzina 750, la Diesel era successiva.

L'Aermacchino l'ho visto solo una volta tanti anni fa. Chissà se ne esiste ancora uno. Che motore aveva?
Avatar utente
aronne
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 698
Iscritto il: 21 aprile 2006, 0:30
Ape owned: AC3
Località: LUCCA

Re: motocarri aermacchi

Messaggio da aronne »

maialino d'ebano.. se ce li avessi lo comprerei subito:

http://www.subito.it/aermacchi-bicilind ... 701402.htm
Avatar utente
kjjohnson
1° Apista restauratore
1° Apista restauratore
Messaggi: 5873
Iscritto il: 3 dicembre 2007, 11:17
Ape owned: MPR2
Località: Bayfield, Ontario, Canada
Contatta:

Re: motocarri aermacchi

Messaggio da kjjohnson »

Thanks to Jirka - Ken -
aermacchi-chasis1.jpg
aermacchi-diesel1.jpg
aermacchi-diesel-motor1.jpg
we buy/restore/sell P501 and P601s and parts/manuals/handbooks
http://www.kjjohnson.ca/
Avatar utente
kjjohnson
1° Apista restauratore
1° Apista restauratore
Messaggi: 5873
Iscritto il: 3 dicembre 2007, 11:17
Ape owned: MPR2
Località: Bayfield, Ontario, Canada
Contatta:

Re: motocarri aermacchi

Messaggio da kjjohnson »

And something from my own files - a wedding car for Olandese and a Depliant - Ken -
1960 Aermacchi  1.JPG
1960 Aermacchi  4.JPG
aermacchi1.jpg
we buy/restore/sell P501 and P601s and parts/manuals/handbooks
http://www.kjjohnson.ca/
Avatar utente
olandese volante
Apista veterano
Apista veterano
Messaggi: 1942
Iscritto il: 20 maggio 2007, 17:17
Ape owned: AC3
Località: olanda/apiro(mc)

Re: motocarri aermacchi

Messaggio da olandese volante »

cant marry an aermacchi, gave my word to atsjitre. =:)
Avatar utente
rommel
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 16:02

Re:Macchitre MB1

Messaggio da rommel »

gianu ha scritto:Intanto saluto tutti visto che mi sono appena iscritto, e se vi interessa volevo dire che un bremach come quello blu nella foto sopra l'ho guidato per circa 3 anni dal '90 al '93 appena avevo preso la patente!
Un saluto a tutti anche da me: mi sono appena iscritto capitando per caso nel forum di Ape Piaggio, stavo seguendo le tracce dell' Aermacchi Macchitre MB1. Mio padre ne ha posseduti due e con il Macchi ho imparato a guidare all'età di 12 anni, avevamo anche un Moto Guzzi Ercole 500 e un'Ape 150 del 1960 acquistata in occasione delle olimpiadi de '60 a Roma. Conosco molto bene questi veicoli perchè all'epoca era molto in voga il fai da te, appena imparo come si mettono le foto, scarico quelle che ho di questi ex miei veicoli. Arrivederci a presto
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
rommel
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 16:02

Re: Motocarri aermacchi

Messaggio da rommel »

Bene, sembra che sia riuscito a scaricare due foto nel precedente messaggio, non so come ho fatto ma per ora va bene così. Due parole sull'Aermacchi Macchitre: quello nelle foto è una prima serie di 750 cc. a benzina; si distingue dalle serie successive perchè ha i due sportellini delle prese d'aria per l'interno della cabina più piccoli di quelli che si vedono nelle altre foto ed ha il paraurti che fu abolito. Nella seconda serie, posseduta da mio padre, c'erano anche i vetri laterali scendenti e una cilindrata maggiore: credo fosse o 800 o 850 cc. Mio padre ci trasportava acqua minerale in cesti di ferro molto pesanti, è arrivato a caricarci 30/32 ql. di merce, si prestava benissimo ai sovraccarichi per via delle balestre e balestrini rinforzabili. Motore molto robusto e cambio a 4 marce ridotte + 4 marce veloci, del resto con il rimorchietto era omologato come autocarro a tre ruote con 15ql. di portata sul carro e 10ql. trainabili sul rimorchitto, perciò i 30/35 ql. sul carro li sopportava bene. Un neo l'aveva: il consumo, er un'ingordo di benzina. Nel 1962 fu sostituito da un Fiat 615 N diesel e, considerando che la benzina normale nel 1964 costava £ 96 e il gasolio £ 73, i consumi si sono così ridimensionati: per fare il solito giro di consegne giornaliere il Macchi si beveva £ 1.500 distribuite 50% super e 50% normale; il medesimo giro di consegne fatte col Fiat 615N, portava ad un consumo settimanale di £ 2.500 di gasolio.
Avatar utente
mondoape
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3331
Iscritto il: 19 marzo 2002, 0:00
Ape owned: AD1

Re: Motocarri aermacchi

Messaggio da mondoape »

Ciao e benvenuto! L'argomento proposto è molto interessante. Puoi aggiungere le foto (con limite di 300 kb a foto) direttamente dal forum cliccando su "Sfoglia" e selezionando l'immagine dal tuo PC, e cliccando poi su "Aggiungi file" prima di completare tutte le altre normali operazioni di invio messaggio.
Avatar utente
rommel
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 16:02

Re: Motocarri aermacchi

Messaggio da rommel »

apepiaggio ha scritto:Ciao e benvenuto! L'argomento proposto è molto interessante. Puoi aggiungere le foto (con limite di 300 kb a foto) direttamente dal forum cliccando su "Sfoglia" e selezionando l'immagine dal tuo PC, e cliccando poi su "Aggiungi file" prima di completare tutte le altre normali operazioni di invio messaggio.
Grazie per il benvenuto, quando si parla di veicoli d'epoca e un po' particolari, l'argomento è sempre interessante e lo è di più parlandone con persone competenti come voi. Ora provo a scaricare altre due foto che ho nel pc, spero siano interessanti.
Immagine
Immagine
Il motocarro Guzzi Ercole che si vede nelle foto è precedente alla mia nascita e non l'ho mai visto di persona, fu sostituito da un modello più moderno prima che nascessi: questo doveva essere un tipo detto "unificato" con trasmissione a catena, mentre quello che ricordo di aver usato, pur essendo molto simile nella carrozzeria, era con la trasmissione ad albero. Non me lo faceva mai mettere in moto perchè temeva nel famoso "calcio di rinculo" che dava la messa in moto.
Come vedi, le foto sono molto vecchie e per postarle le ho rifotografate con la digitale e non sono molto nitide, ma sono uguali all'originali
Avatar utente
kjjohnson
1° Apista restauratore
1° Apista restauratore
Messaggi: 5873
Iscritto il: 3 dicembre 2007, 11:17
Ape owned: MPR2
Località: Bayfield, Ontario, Canada
Contatta:

Re: Motocarri aermacchi

Messaggio da kjjohnson »

Ah but I am a student of History and you have given me a glimpse of the past and for that I thank you - It is like looking through a glass (1843) - Ken
DSC03127.JPG
we buy/restore/sell P501 and P601s and parts/manuals/handbooks
http://www.kjjohnson.ca/
Avatar utente
rommel
Apista aspirante
Messaggi: 22
Iscritto il: 27 dicembre 2008, 16:02

Re: Motocarri aermacchi

Messaggio da rommel »

apepiaggio ha scritto:Ciao e benvenuto! L'argomento proposto è molto interessante. Puoi aggiungere le foto (con limite di 300 kb a foto) direttamente dal forum cliccando su "Sfoglia" e selezionando l'immagine dal tuo PC, e cliccando poi su "Aggiungi file" prima di completare tutte le altre normali operazioni di invio messaggio.
Ciao Apepiaggio, oggi ho un po' più di tempo libero e mi sono dedicato a spaziare in lungo e largo per il forum. Purtroppo non posseggo nessuna ape ma ne ho avuta una molti anni fa, purtroppo la mancanza di lungimiranza, di fondi e di spazio, non mi ha permesso di conservare dei veicoli di mio padre che oggi sarebbero di sicuro valore: 2 Aermacchi MB1 a benzina, 3 modelli differenti di Guzzi Ercole anni '50, due Ape: la prima senza cabina, sembrava una vespa col cassone; la seconda del '60 con cabina e sportelli che venivano tolti d'estate; poi nel luglio del '66 la tanto agoniata "Vespa 50". Questi veicoli hanno fatto parte di un periodo molto importante (La formazione) della mia vita e per questo che sono finito nel vostro forum. Seguiterò a seguirvi e, se fosse necessario, porterò le mie esperienze. Per quanto riguarda le foto, leggendo la tua spiegazione, non capisco bene il punto " puoi aggiungre direttamente le foto dal forum cliccando su Sfoglia", non trovo lo sfoglia, potresti spiegarmi meglio questo punto? Avrai capito che non sono un virtuoso del PC. Approfitto per fare gli Auguri di BUON ANNO a te e a tutto il forum
Avatar utente
kjjohnson
1° Apista restauratore
1° Apista restauratore
Messaggi: 5873
Iscritto il: 3 dicembre 2007, 11:17
Ape owned: MPR2
Località: Bayfield, Ontario, Canada
Contatta:

Re: Motocarri aermacchi

Messaggio da kjjohnson »

Una vecchia foto è la Storia come vista attraverso un "Guardando il bicchiere" - Olandese will tell us if this makes sense - Ken
we buy/restore/sell P501 and P601s and parts/manuals/handbooks
http://www.kjjohnson.ca/
Avatar utente
mondoape
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3331
Iscritto il: 19 marzo 2002, 0:00
Ape owned: AD1

Re: Motocarri aermacchi

Messaggio da mondoape »

rommel ha scritto: Per quanto riguarda le foto, leggendo la tua spiegazione, non capisco bene il punto " puoi aggiungre direttamente le foto dal forum cliccando su Sfoglia", non trovo lo sfoglia, potresti spiegarmi meglio questo punto? Avrai capito che non sono un virtuoso del PC. Approfitto per fare gli Auguri di BUON ANNO a te e a tutto il forum
Quando scrivi un semplice messaggio, per inviarlo clicchi su "Invia". Ebbene, nella stessa pagina, sotto questo "Invia", se scorri in basso la pagina noterai il pulsante "Sfoglia" ed "Aggiungi file". Una volta aggiunto il file o i files, puoi cliccare su uno dei 2 pulsanti "Invia" per inviare il messaggio corredato di foto.
Rispondi